Ex Santarelli | Porto San Giorgio

Il progetto consiste nella riqualificazione formale e funzionale di un complesso edilizio situato in una posizione particolarmente interessante per le potenzialità di sviluppo in vista dell’ampliamento dell’area urbana.
La riqualificazione della zona comprenderà il rifacimento dei marciapiedi in prossimità dell’edificio, la realizzazione di parcheggi e una nuova illuminazione per l’area pedonale.
La struttura, che verrà costruita totalmente ex novo, è in acciaio con assoluta garanzia di tenuta dal punto di vista sismico, sarà composta da un ampio piano terra, dedicato a due locali commerciali e quattordici garage, e da quattro ulteriori piani che ospiteranno quattordici appartamenti
dotati, a seconda dei casi, di balcone o terrazza.

Le varie unità abitative saranno disponibili in diverse metrature che spaziano tra i 70 e i 120 mq. Lo stabile sarà provvisto di ascensore.
L’ampia possibilità di parcheggio in loco, le schermature pensate per garantire il massimo della privacy in balconi e terrazze e un’ampia copertura di pannelli fotovoltaici rendono il progetto particolarmente allettante per un investimento caratterizzato da comfort, modernità e sostenibilità.

Il tratto di punta di questo progetto è sicuramente la struttura antisismica in acciaio, che consentirà agli abitanti di vivere serenamente all’interno dei propri spazi, e la possibilità di poter usufruire della detrazione SISMA BONUS. Il Sisma Bonus, infatti, ti offre un credito di imposta pari al 110% del prezzo di acquisto (tetto massimo €96.000,00) che può essere recuperato in 5 anni nella dichiarazione Irpef o richiedendo all’impresa immobiliare uno sconto attraverso la cessione del credito.

Tutte le pareti divisorie che separano unità immobiliari contigue saranno provviste di pannelli per l’isolamento acustico, e l’interno degli appartamenti potrà essere tinteggiato con i colori preferiti dalla committenza.
A livello estetico e funzionale, il progetto è stato redatto mettendo al centro le potenzialità da sviluppare e le criticità da risolvere, così da ottimizzare gli interventi di costruzione per ottenere un risultato finale di pregio. Con un linguaggio architettonico ispirato alla destinazione d’uso del vecchio edificio, le peculiarità dello stile industriale d’epoca verranno ricontestualizzate e adeguate al gusto contemporaneo per realizzare un edificio dall’aspetto piacevole e distintivo.

Gli impianti idrotermici saranno indipendenti e dotati di pompa di calore e VMC, mentre gli impianti elettrici saranno di livello 3 (domotica) e doteranno ogni unità di videocitofono smart, tapparelle automatiche, gestione di luci e termostato da remoto e possibilità di monitorare il bilancio energetico dell’appartamento.
Ciascuna unità sarà coperta da un sistema di impianti anti intrusione con sensori volumetrici a doppia tecnologia.

Caratteristiche Generali

  • Detrazione: SISMA BONUS
  • Appartamenti Disponibili : 14
  • Locali Commerciali: 1
  • Locale Ufficio : 1
  • Appartamenti a partire da mq. 70 fino a mq. 120
  • N° Box Posti auto indoor : 14
  • Impianti meccanici indipendenti con pompa di calore e vmc
  • Impianto elettrico di livello 3 - DOMOTICA

Pavimentazioni

La posa prevede una rasatura in cemento alleggerito, isolamento e coibentazione. Su richiesta della committenza è possibile concordare l’eventuale applicazione di massetti speciali per parquet.
In assenza di richieste specifiche in tal senso, il progetto prevede che i pavimenti interni vengano realizzati in monocottura di prima scelta con battiscopa dello stesso materiale.

Serramenti

Le porte interne presenteranno anta tamburata con struttura a nido d’ape, ossatura in legno massiccio di abete e rivestimento in laminatino. Il colore potrà essere scelto dal cliente da un ventaglio di proposte.
I portoni d’ingresso saranno blindati, mentre finestre e porte finestre (in pino lamellare) verranno provviste di avvolgibili in alluminio.

Scopri le altre realizzazioni del Gruppo Luzi

Ti interessa questo progetto e vorresti ricevere più informazioni?

Contattaci